giovedì 7 settembre 2017

Martin Grant, semplici silhouette spettacolari

martin grant pre fall 2017

Forme a uovo, volumi over, pantaloni ampi: nella collezione pre-fall 2017 l'australiano Martin Grant predilige uno stile più genderless, elegante e al tempo stesso facile*


Se ti senti bella come sei; se non hai bisogno di mostrare le tue forme per far capire a tutti chi sei; se sei sicura di te stessa e del tuo fascino, non avrai paura ad indossare cappotti mascolini, camicie extralarge, pantaloni ampi. Il mix di questi elementi rende la donna che li indossa sicura di sé, determinata, misteriosa, affascinante come non mai. Sarà per questo che tra le muse di Martin Grant, stilista australiano dal talento precoce, troviamo donne dalla fortissima personalità come Cate Blanchett (tra le mie preferite), Juliette Binoche, Tilda Swinton, Emma Stone. In un modo tutto particolare, le linee pure delle silhouette di Martin Grant riescono ad essere al tempo stesso semplici e spettacolari, eleganti e facili, classiche e contemporanee.

martin grant pre fall 2017


La collezione pre-fall 22017 non fa eccezione. Il suo fulcro sono proprio le silhouette over e mascoline eppure così femminili. Pezzo forte sono i capispalla, direi. Si va dal cappotto a uovo, un avvolgente shearling bianco candido, a quello in tweed, ormai non più tipico tessuto maschile, con fusciacca in pelle ben stretta a sottolineare la vita, al trench in lana nera o in “denim-tweed”. Per arrivare ai capispalla in versione da sera: gli stupendi ed elegantissimi trench in velluto (blu notte o bordeaux) e il cappotto a uovo in broccato scuro. Nella collezione, dove prevalgono i tipici colori scuri nero e navy, il bordeaux è usato anche per le caratteristiche culotte in pelle, ma soprattutto nella palette dei colori irrompe un più solare giallo mimosa, che prende la forma di uno shirtdress in satin con gonna a balze o di un cappotto a uovo in lana (chiccosissimo abbinato a dolcevita e pantaloni svasati neri). 

martin grant pre fall 2017


Le gonne sono da cavallerizza, a ruota, in tweed e velluto a coste, che Grant fa indossare con blazer aderenti (non manca il tailleur “new look”) o bomber in alpaca pelosa e stivali alti, perfetto look da città (casual e al tempo stesso elegante). I pantaloni sono svasati quelli in tweed (anzi denim-tweed), a palazzo quelli in velluto di seta.

martin grant pre fall 2017



Se i blazer seguono la silhouette femminile sottolineando vita e fianchi e così pure le gonne, le camicie di nuovo portano il guardaroba maschile in quello femminile. Grant predilige il classico rigato bianco-blu da uomo per realizzare camicie generose, dalle maniche ampie e arruffate. Eleganza senza tempo ai massimi standard, ben esemplificata dalla tuta in seta blu, elastico in vita e pantaloni palazzo.
*pubblicato su Switch-magazine.net

Happy week!
...and remember: age does not matter

Nessun commento :

Posta un commento

Thank you for reading! Feel free to leave a comment: I appreciate it very much

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...